LFW ai 2013-14: Mary Katrantzou

Share Button

Mary Katrantzou ai 2013-14

Ridurre i colori per esaltare i tagli senza distrarre l’occhio che andrebbe ad appuntarsi sulla decorazione, la stampa, l’applicazione. E i tagli nel caso di Mary Katrantzou, in generale ma più in particolare nel caso di questa collezione, sono quanto mai importanti.

Se in passato la stilista ha scelto di attingere alla palette più ricca e a stampe esuberanti, spesso trompe l’oeil, quest’anno presenta una collezione che limita al massimo le tonalità.

Non si rinuncia comunque del tutto alla stampa che assume un sapore paesaggistico e rappresenta anche la cifra stilistica precipua della designer. I suoi capi risultano sempre drammatici e scenici.

Foto da Style.com

2 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply