Kidult e Marc Jacobs

Share Button

Kidult è uno street artista in costante lotta contro il mondo del lusso. Lo scorso 24 Giugno ha imbrattato il muro della boutique parigina di Marc Jacobs, in rue Montpensier, con un enorme 686 in verde vivo accompagnato da simbolo del dollaro.

Perché la sua azione non fosse limitata al fatto fisico e circoscritta alla sola città si Parigi, ha fotografato il graffito e l’ha postato su Twitter, accompagnando l’immagine con un messaggio provocatorio: “680? 689? 686? How much are you going to sell this for?”

Il 686 si riferisce ad un precedente, lo scorso Maggio lo stesso provocatore aveva scarabocchiato la parola “art” sul muro del negozio dello stilista a Soho, New York. Lo stilista l’aveva fotografata e stampata su t-shirt vendute al prezzo di 686 dollari!

Art Kidult Marc Jacobs

È guerra aperta, l’artista si oppone al dilagare di un lusso che è schiaffo alla miseria e quasi mai giustificato da un corrispondente valore reale degli oggetti, spesso futili. Noi che di quegli oggetti futili spesso ci circondiamo felici e beati possiamo comprendere la motivazione di tanto astio ma non sempre l’azione che determina.

Probabilmente però Kidult ha sbagliato sbersaglio, quel monellaccio di Marc Jacobs si sarà fatto una risata e avrà pensato che il gesto costituisca un gran bel lancio pubblicitario. Già le nuove t-shirt sono pronte al lancio. E se fossero d’accordo, sotto sotto?

Kidult Marc Jacobs t-shirt

6 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply