LFW ai 2014-15: Belstaff

Share Button

LFW ai 2014-15 Belstaff

Da Belstaff va in scena una collezione a tinte cupe con rari accenti di arancio ma una prevalenza di neri, grigi e verdoni. L’approccio ai capi rivela la predilezione del brand per l’abbigliamento maschile, che rimane prevalente nei tagli e nei volumi.

La donna Belstaff immaginata da Martin Cooper veste senza sforzi, attingendo ad un guardaroba dall’anima androgina e fondamentalmente pratico. La qualità dei capi si rivela nella cura dei dettagli, nella scelta dei materiali.

L’attitudine potrebbe dirsi per certi versi irriverente: si rifiuta la femminilità stereotipata in favore di una silhouette meno esibita. Unica concessione l’apparizione di una stampa floreale, rivisitazione di un pattern cinese.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply