Gucci Museo Femminilità Radicale

Share Button

Museo Gucci Femminilita Radicale

Gucci presenta una nuova mostra nel proprio spazio fiorentino, dedicata alla scoperta di nomi femminili dell’arte che vengono riuniti sotto il titolo di Femminilità Radicale. L’esibizione, ospitata dal Museo Gucci fino al 7 Settembre 2014, raccoglie nove opere di artiste dagli anni Sessanta alla generazione attuale che raramente o mai hanno trovato spazio in Italia.

Museo Gucci Femminilita Radicale_2

Il percorso racconta l’interpretazione del corpo femminile da parte delle artiste donne: è strumento di critica, di riflessione, addirittura di sovversione. Loro sono Lee Lozano, americana, Alina Szapocznikow, polacca, Evelyne Axell, belga.

La curatela è stata affidata a Martin Bethenod, direttore di Palazzo Grassi-Punta della Dogana a Venezia. Ma c’è di più: il 50% dei proventi di ogni biglietto sarà devoluto alla tutela e al restauro dei tesori più importanti della città di Firenze.

Museo Gucci Femminilita Radicale_3

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply