PFW ai 2015: Margiela

Share Button

Maison Martin Margiela autunno 2015

Dopo la collezione che Galliano ha disegnato per la linea Margiela Artisanal presentata a Londra tocca alla proposta di Maison Martin Margiela tradizionalmente lanciata a Parigi. È come di consueto originale e un po’ stramba.

Tra le note di sfilata di parla di “fashion lo-fi” spiegando che gli outfiit che passeggiano in passerella sono “come Polaroids alterate da sogni acidi” e questa definizione dice molto ma non dice tutto su quanto vediamo in collezione.

C’è tra le righe una specie di innocenza che sembra rifiutare l’eccesso di sensualità smaliziata che spesso caratterizza le passerelle parigine. Un concetto che trova la sua perfetta sintesi nel make-up che sembra quello delle bambine pasticciate con i trucchi della mamma.

Silhouette e palette richiamano con decisione gli anni Settanta ma c’è anche una spolverata di Art Deco. Si gioca con lunghezze, sovrapposizioni e stampe.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply