I cappelli di Ascot 2015

Share Button

cappelli ascot 2015

Ascot è uno degli appuntamenti immancabili del calendario sociale britannico e incuriosisce ormai da molti decenni il mondo intero per la stravaganza dei copricapo, assolutamente obbligatori e altrettanto estrosi.

Le donne della high class inglese non si lasciano sfuggire l’occasione di passeggiare con cappelli esagerati e appariscenti che rubano la scena alla storica competizione ippica. Enormi fiori, composizioni giganti e stravaganti, piume e colori ma anche uccelli, ombrelli e altri dettagli inaspettati campeggiano sui grossi cappelli che le donne indossano chiedendo aiuto non di rado a Philip Treacy, il creatore più ambito del panorama dei cappelli esuberanti.

Altri nomi che spesso risultano presenti tra le creazioni dei cappelli, i veri e indiscussi protagonisti della manifestazione: Stephen Jones, che disegna pezzi unici per la famiglia reale inglese ma anche per molte celebrità del mondo dello spettacolo, e gli spagnoli Pablo, Mayaya e Candela Cort, internazionalmente apprezzati.

A catturare tutti gli sguardi per il loro rilievo nella società inglese sono ovviamente i membri della famiglia reale che non si perdono mai l’evento. Ecco dunque le principesse Beatrice ed Eugenia di York, la contessa Sofia del Wessex, la principessa Anna, tutte con cappellini esclusivi firmati da Philip Treacy.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply