Bikini crochet, sì o no?

Share Button

bikini crochet

L’estate è ufficialmente arrivata e con essa cominciamo a sentire aria di vacanze e voglia di mare. Il bikini crochet è una delle tendenze che si riaffermano periodicamente e questa estate ci piacerebbe sfoggiarne uno aderendo al trend hippie di derivazione anni Settanta. Ma è sempre comodo? Ecco vantaggi e svantaggi del costume all’uncinetto.

Il primo e più importante? Naturalmente il bikiki crochet è trendy e tanto ci basterebbe per farcene desiderare uno. Chi è stanco dei soliti costumi con stampa tropicale, optical o a tinte fluo potrebbe considerare la possibilità di cambiare. Inoltre il top si può utilizzare anche per un aperitivo sulla spiaggia o una festa a bordo piscina, con gonna lunga o shorts e sandali piatti.

Tuttavia gli svantaggi sono altrettanto importanti da tenere in considerazione. Un bikini crochet è sicuramente più pesante e coprente di un bikini in tessuto tecnico e con il caldo non è sempre piacevole.

Inoltre quando si bagna diventa ancora più pesante e non si asciuga rapidamente. Quando è zuppo e dunque pesante tende a scendere e può capitare addirittura che si sposti, scoprendoci troppo.

Ultimo elemento ma non meno importante è la varietà di colori e decorazioni disponibili, inferiore rispetto ai tessuti stampati. Ma c’è sempre la possibilità di farselo da sé, scegliendo nuances e applicazioni personalizzate.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply