MMD pe 2016: Moschino

Share Button

mmd pe 2016 moschino

Jeremy Scott torna in passerella con la linea primavera estate 2016 disegnata per Moschino e dimostra di proseguire imperterrito e convinto lungo la strada dell’esplorazione pop. Cominciamo a pensare che tanta audacia, che in prima battuta faceva sorridere per il suo coraggio sfacciato e colorato, finirà per diventare mero esercizio di stile, vuota provocazione.

Forse siamo un po’ stufi di abiti fin troppo giocosi, difficili da prendere sul serio, pieni di stampe provenienti dalle sub-culture pop. Più in generale le passerelle si vanno adeguando a gusti ed esigenze del pubblico, pur non disdegnando la sperimentazione, mentre Moschino procede in senso opposto. Facciamo fatica ad immaginare qualcuno che possa davvero indossare abiti tanto chiassosi, per quanto divertenti.

Dopo Barbie, i personaggi dei Looney Tunes, i simboli dei fast food e Spongebob, Jeremy Scott si volge ad un’altra ispirazione e prende a prestito le sue decorazioni da spartitraffico, coni di segnalazione, cartelli stradali e transenne. Colori, scritte e forme si trasferiscono sugli abiti.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply