MMD pe 2016: Antonio Marras

Share Button

mmd pe 2016 antonio marras

Antonio Marras ha presentato a Milano la linea primavera estate 2016 spiegando il percorso della sua ispirazione: “Sono partito da linee e forme semplici ma alla fine penso che la normalità sia noiosa. Preferisco l’eccentricità.” E ci piace, ci piace moltissimo questo suo mondo creativo eccentrico e ricco di spunti.

La sua visione è sempre densa, piena di sorprese, con forti radici nella tradizione manifatturiera – specialmente sarda – ma una solida direzione verso la contemporaneità più decisa. Stavolta c’è anche un’ispirazione cinematografica che viene dal personaggio di Sergei Parajanov, regista caucasico che subì la prigionia in era sovietica.

Il suo film “Il colore del melograno” ha fornito gli spunti decorativi della collezione, dalla palette al frutto stesso che compare in forma di stampa, applicazione o ricamo. I modelli sono sempre molto originali e soprattutto ricchissimi di orpelli.

Si va dal patchwork ricamato alle paillettes, dal tweed ornato di perline ai pannelli stampati e sovrapposti a materiali più leggeri, fino al pizzo sangallo e a strati di oro, argento e bronzo. Lo stilista chiosa: “Mi piacciono tantissime cose, ma tutte insieme.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply