Re-Bello, la moda sostenibile italiana

Share Button

re-bello primavera estate 2016

Re-Bello è un nome che in sé comprende tanti significati ma è soprattutto un marchio italiano che punta sulla moda sostenibile. Nasce a Milano nel 2012 tra le mani di Daniel Tocca, Daniel Sperandio ed Emanuele Bacchin che vogliono proporre collezioni moda in tessuti creativi, naturali, a basso impatto e spesso riciclati.

re-bello-primavera-estate-2016-02

Scopriamo la linea primavera estate 2016 appena presentata sull’onda lunga delle sfilate dell’ultimo mese. La produzione è completamente Made in Italy e al posto dei tessuti classici, che comportano un’impronta ambientale molto estesa, si scelgono fibre naturali derivate da ortica, cipresso, bambù ed eucalipto. Le fibre sintetiche sono ricavate invece da pet riciclato.

La filosofia che sta alla base di questo concept è ispirata alla sostenibilità della moda che deve essere rispettosa dell’ambiente in ogni sua fase, dalla scelta delle materie prime alla produzione fino alla fruizione finale del cliente, che diventa consapevole e parte attiva di una scelta etica prima che stilistica.

re-bello-primavera-estate-2016-03

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply