I foulard Mitzah di Dior

Share Button

foulard mitzah dior

Abbiamo visto il nuovo foulard in edizione limitata di Etro per il Natale 2015, adesso scopriamo un’altra proposta esclusiva firmata Dior. I suoi nuovi foulard appartengono alla linea Resort 2016 firmata da Raf Simons prima di lasciare la maison e ispirati a Mitzah Bricard, che fu musa del designer fondatore della casa di moda parigina.

“Il foulard per una donna è come la cravatta per un uomo, il modo in cui si annoda parla della personalità di chi lo indossa”

diceva monsieur Dior nel suo Petit Dictionnaire de la mode. Quel piccolo accessorio oggi un po’ in disuso, almeno nella chiave elegante che piaceva a Christian, torna in auge tra le linee della maison.

La collezione di foulard che punteggiano la nuova linea Dior si chiama appunto Mitzah e riprende l’eleganza felina di una donna che fu simbolo di un’epoca. Fu lei a ispirare la stampa leopardata che la maison chiamò Jungle e che apparse nella storica sfilata di esordio del 1947.

Oggi i nuovi foulard coniugano quello stile d’altri tempo ad un tocco decisamente moderno e uniscono stampe colorate e contemporanee a tocchi decorativi recuperati dagli archivi della casa di moda che ha appena perso il suo direttore creativo e da cui si attende a breve l’annuncio del nuovo designer.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply