Fendi Haute Couture Fall 2016

Share Button

fendi-couture-fall-2016

Il motivo per cui svariati turisti hanno con delusione trovato la Fontana di Trevi transennata e in allestimento qualche giorno fa è la sfilata di cui vi parliamo oggi. Fendi ritrova le sue radici romane con una linea Haute Couture Fall 2016 presentata sulle acque del simbolo stesso della città eterna.

L’evento è stato organizzato nel contesto dei festeggiamenti per i cinquant’anni della maison italiana, guidata con successo da Karl Lagerfed che ha voluto una celebrazione indimenticabile. Benché avverso ad anniversari e compleanni – ha sempre ammesso di non amare guardare al passato – lo stilista non ha potuto esimersi dall’allestimento di una linea celebrativa.

La Dolce Vita di Roma è tornata a vivere nelle modelle che avanzano su una passerella costruita proprio sopra le acque della vasca. L’effetto visivo era magnifico e lasciava spiccare tutti i capi della collezione.

La linea è composta da 46 look caratterizzati da speciali lavorazioni artigianale, materiali pregiati, tagli originali e femminili profondamente moderni, con un occhio costante al presente e, naturalmente, al lusso. Pur sempre di una linea di alta moda si tratta.

L’ispirazione fondamentale di questa collezione dallo spirito incantato proviene da un libro di fiabe del 1914 illustrato dall’artista danese Kay Nielsen, uno dei favoriti di Lagergeld stesso che ha raccontato di essere cresciuto con le storie delle fiabe scandinave. Alcune illustrazioni hanno ispirato direttamente i capi della linea.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply