Kate Hudson e Michael Kors ancora insieme

Share Button

kate-hudson-michael-kors-2016

Kate Hudson torna protagonista della nuova campagna Watch Hunger Stop di Michael Kors a sostegno del World Food Programme. Lo è già stata nei precedenti tre anni, questa è la quarta occasione per l’attrice di sostenere una causa in cui sembra credere molto e nella quale continua ad impegnarsi.

Quest’anno il sostegno alla campagna verrà dato attraverso la creazione di uno speciale activity tracker che entra per la prima volta a far parte delle collezioni di Michael Kors e sarà disponibile in esclusiva in boutique monomarca selezionate e sul sito ufficiale dello stilista.

Si tratta di un pezzo unico disegnato appositamente per l’occasione. Stavolta dunque un accessorio tecnologico che non serve solo a segnare l’ora, come le precedenti creazioni di impianto più classico. È invece un oggetto che si piega alla tecnologia e si incarica di tener traccia della nostra attività fisica quotidiana.

Ciascuna vendita produrrà la donazione di 100 pasti al World Food Programme. La formula non è cambiata rispetto agli anni passati così come non è cambiata la testimonial che commenta così la sua partecipazione all’iniziativa:

“Sono felice di poter continuare la mia collaborazione con Michael Kors per questa causa così importante. Dobbiamo assicurarci che tutti i bambini del mondo crescano in salute, felici e forti e che tutti ricevano un’istruzione: tutto parte dall’eliminazione della fame nel mondo.”

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply