PFW pe 2017: Christian Dior

Share Button

pfw-pe-2017-dior

L’abbiamo attesa a lungo la collezione di debutto di Maria Grazia Chiuri a capo della maison Dior che tutto il mondo aspettava con il fiato sospeso. È andata in scena a Parigi mostrando una scelta netta della stilista appena nominata direttore creativo: femminilità in perfetto stile francese, in consonanza con l’allure di Dior e memore dell’esperienza in Valentino.

C’è molto della Chiuri in questa collezione. Prevale una femminilità moderna capace di sintetizzare istanze classiche e romantiche e spunti più contemporanei. D’altro canto questo perfetto equilibrio ha sempre fatto parte del dna di casa Dior. E anche se qualche detrattore ha affermato di aver scambiato alcuni outfit per capi di Valentino, ci sentiamo di dire che questa linea ci è piaciuta.

Finalmente Dior può dire di aver trovato un nuovo capo carismatico capace di imprimere personalità ad ogni collezione rivestendo nel contempo il ruolo di custode di una tradizione che mai appare tradita o smentita, sempre invece valorizzata.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply