PFW pe 2017: Issey Miyake

Share Button

pfw-pe-2017-issey-miyake

Geometrie e colori accesi si appropriano dei capi scultorei di Issey Miyake per la primavera estate 2017. A pezzi più squillanti, nei volumi e nei colori come nei materiali spesso brillanti, si sposa poi qualche capo più discreto sia nel taglio che nella scelta della stampa, più piccola.

I tessuti sono al centro della ricerca, come sempre. Issey Miyake ha sempre dimostrato uno spiccato interesse per il materiale, che non di rado ha creato di sana pianta sfruttando le nuove tecnologie, basti pensare al suo speciale plissé.

In questo caso ha utilizzato un sistema chiamato Cut & Stick che consiste nell’incollare insieme due materiali diversi, un jersey morbido e un tessuto più rigido. Così si ottiene struttura ma anche flessibilità.

Con questa tecnica sono nati tutti gli abiti in passerella e grazie ad essa è stato possibile creare capi dal sapore scultoreo con particolari intarsi che tuttavia cadono morbidamente sul corpo femminile, restando ancorati all’idea dell’abito che deve adattarsi al fisico e non viceversa.

Foto da Vogue

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply