MMD ai 2017-18: Moschino

Share Button

La discarica dà l’ispirazione a Jeremy Scott per la linea autunno inverno 2017-18 di Moschino: ci avete mai pensato che i nostri acquisti online producono montagne di imballaggi di scarto? È ai 25 milioni di tonnellate di cartone che ogni anno buttiamo che si ispira la nuova linea.

L’atteggiamento eco-friendly non è nuovo nel mondo della moda, Vivienne Westwood porta avanti da anni le sue battaglie contro il riscaldamento globale e Stella McCartney non utilizza pellami naturali e sceglie una moda sostenibile.

Moschino coglie uno spunto che è nell’aria ma lo fa a modo suo, creativamente e tramite il filtro ironico e divertente dello stilista che dirige con successo la maison milanese. Gli outfit sono quasi tutti color cartone. Anzi, è il cartone stesso che diventa couture.

La linea è ricca di completi con giacca e gonna o pantaloni, abbondano i trench, e tutto sembra avvolto intorno al corpo come se fosse un imballaggio. Gli abiti, in pratica, diventano la nosta confezione. Non è un’idea lontana dal vero, solo che qui viene spinta fino all’estremo.

Il messaggio è chiaro: riciclare dovrebbe essere uno degli obiettivi più importanti. E allora Jeremy Scott ricicla gli imballaggi ma anche vecchie pagine di editoriali dedicati a Moschino e pubblicati su Vogue, che tornano su alcuni capi di questa collezione trasformandosi direttamente in nuovi abiti.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply