PFW ai 2017-18: Hermès

Share Button

Il lusso in technicolor va in scena sulla passerella di Hermès per l’autunno inverno 2017-18 per mano di Nadège Vanhee-Cybulski che attraversa la linea tra la tradizionale sartoria parigina e le tendenze del momento.

I trend ci sono tutti, incluso il mix and match cromatico più audace, ma tutto è realizzato con materiali di altissima qualità, il tocco sartoriale che la maison esibisce con fierezza e un’attenzione all’originalità di linea che non si trascura mai.

Ogni pezzo, anche quando legato ad un trend stagionale, diventa così immediatamente senza tempo, al di là delle stagioni e delle tendenze passeggere. È un piccolo miracolo che solo le maison dalla lunga tradizione sono in grado di compiere.

Piccoli compromessi trasformano la cappa in una blusa, il trench in un bolero, la pelliccia in un gilet lunghissimo. I colori intervengono a dire la loro sui capi che così ulteriormente si trasformano diventando ancora più originali. D’altronde Hermès è il re del colore, i suoi foulard lo dimostrano da decenni.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply