La nuova Barbie di Andy Wahrol

Share Button

La Andy Warhol Foundation firma la terza Barbie ispirata alla cultura pop che vuole celebrare una delle icone pop per eccellenza, la bambolina bionda di casa Mattel. È una collaborazione che unisce gli spunti dell’arte contemporanea e uno dei simboli della cultura pop di tante generazioni diverse.

Barbie è sempre stata un’icona di stile che ha ispirato nel tempo svariati stilisti ma non ha mai disdegnato l’arte e specialmente l’arte pop. Lo ha già dimostrato Jeremy Scott con la Barbie firmata per Moschino (e un’intera collezione ispirata alla famosa bambola!) ma lo dimostra soprattutto questa nuova edizione speciale.

Indossa un lungo abito con il ritratto di Barbie che Andy Warhol realizzò nel 1986 trattando la famosa bambola proprio come un’icona pop in carne e ossa, al pari di Marilyn e Liz Taylor che immortalò nelle famose serigrafie.

Il quadro era stato commissionato direttamente da Mattel e si trova tuttora nella sede dell’azienda proprio per sottolineare l’enorme influenza di Barbie sulla cultura pop. Ritrae il volto di Barbie Barbie Peaches ‘n Cream uscita nel 1984.

La nuova bambola indossa un lungo abito da sera senza spalline e con profondo spacco e una stola di pelliccia, rigorosamente rosa, con decolletes scintillanti di colore azzurro che richiamano la tecnica del diamond dust utilizzata da Wahrol. Consisteva nell’infrangere frammenti di vetro direttamente sulla tela per renderla brillante. I bijoux indossati da Barbie sono gli stessi che indossava il modello Barbie Peaches ‘n Cream.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply