Marc Jacobs Resort 2018

Share Button

Non è affatto un caso se la nuova linea Resort 2018 di Marc Jacobs viene presentata con scatti che ricordano movimenti di danza contemporanea. L’intera linea si è ispirata direttamente all’artista visuale Robert Longo, i cui disegni originali si trasformano nei capi della collezione.

Con qualche differenza. Mentre i disegni di Longo sono in bianco e nero, lo stilista americano punta sul colore e aggiunge all’insieme tocchi vibranti di giallo limone, azzurro, lilla. Ogni taglio, ogni decoro crea un senso di movimento che omaggia l’ispirazione da cui si trae lo spunto iniziale.

Solo iniziale, perché poi Marc Jacobs, come sempre, trasforma tutto in qualcosa di originale, personalissimo, da cui traspare la sensibilità creativa dello stilista che abbiamo imparato a conoscere per il suo estro.

Ecco dunque che quel movimento si trasforma in un orlo smerlato, molte file di frange ondeggianti, un tessuto lucidissimo pieno di riflessi, cascate di perline e paillettes, tacchi bassi ma vezzosi, una allure generale che rende omaggio agli anni Sessanta.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply