Hortus Sanitatis, il nuovo libro Gucci

Share Button

Gucci lancia un nuovo libro in edizione limitata intitolato Hortus Sanitatis e ispirato alla prima enciclopedia di storia naturale apparsa nel 1485 a Magonza, in Germania. È un volume prezioso, dalla bellissima rilegatura, che contiene le immagini della linea Gucci Pre-Fall 2017 realizzate dal fotografo Derek Ridgers.

Nonostante un titolo che pare voler portare da un’altra parte, gli scatti contenuti nel lussuoso volume hanno un piglio molto informale, sono per lo più ritratti di modelli accompagnati da animali quali serpenti e gatti tra storiche location romane che fanno da cornice alle fotografie.

Come già visto nell’ad campaign che lanciava la stessa collezione, gli sfondi sono l’Antica Spezieria di Santa Maria La Scala, la Biblioteca Angelica e l’Antica Libreria Cascianelli, luoghi storici e quasi dimenticati della Capitale, che custodiscono preziosi tesori.

Il fotografo, attivo inizialmente sulla scena punk negli anni Settanta a Londra, è diventato noto proprio per i suoi ritratti delle celebrità emergenti nei music club dell’epoca e quello stile piglio trasmette anche nelle nuove foto, pur essendo mutati radicalmente tempi, stili e persino sfondi scelti per gli scatti.

Il libro è distribuito dall’editore indipendente londinese Idea ed è disponibile in una tiratura limitatissima a 1000 copie, ciascuna custodita in una scatola di cotone rosso decorato con teschio e ossa. Le pagine hanno profili dorati e la copertina è decorata con dettagli in foglia oro. Costa 85 euro.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply