NYFW pe 2018: Jason Wu

Share Button

Sulla passerella newyorchese di Jason Wu per la primavera estate 2018 sfila una collezione fresca e frizzante, femminile e delicata, sempre positiva. La primavera è una stagione in cui ci piace alleggerirci, non solo per quanto riguarda l’abbigliamento. C’è tanta leggerezza su questo catwalk.

Leggerezza nei colori, nelle forme, nei volumi ma è una leggerezza che non si trasforma mai in banalità perché l’approccio è semplice e fresco ma i tagli, le lavorazioni e le stampe stanno restare sempre molto originali.

Il vocabolario espressivo di Jason Wu è intatto, solo leggermente modificato nel registro: capispalla di seta leggiadra, abiti di cotone a righe, accenti di cut-out e stampe contrastanti ma chiare e luminose si fanno notare subito come elementi chiave.

Si fa largo uso di jersey, anche sugli abiti da sera che acquisiscono così subito un’aria più atletica ma mai meno femminile e ricercata. Le influenze di inizio Novecento sono evidenti ma sempre, sempre rivisitate in chiave contemporanea.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply