NYFW pe 2018: Oscar de la Renta

Share Button

Come sempre quando un nuovo direttore creativo prende le redini di una maison storica si pone la questione: rendere omaggio al fondatore o modernizzarne la visione? Apportare un tocco originale o restare fedeli alla linea?

Di solito si opta per la fedeltà attingendo agli archivi e riproponendo in chiave moderna spunti tradizionali della maison, almeno per le prime collezioni, ma Laura Kim e Fernando Garcia alla guida di Oscar de la Renta sono riusciti a creare un certo equilibrio tra le due istanze.

I riferimenti per la collezione primavera estate 2018 si trovano tra la Pop Art e la corrispondenza privata dello stilista, evocato anche in modo esplicito riportando la sua firma direttamente e letteralmente sugli abiti.

Il risultato non convince in pieno tranne che sugli abiti da sera, con le consuete gonne ampie e spesso arricchite dal tulle, con ricami e applicazioni preziose che ci fanno subito pensare ad un ballo d’altri tempi.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply