NYFW pe 2018: Carolina Herrera

Share Button

È l’uso del colore il primo dettaglio che salta all’occhio sulla passerella di Carolina Herrera per la primavera estate 2018, particolarmente gli accostamenti di viola e di giallo. C’è però anche molto altro, sia nelle stampe e nei mix cromatici che per quanto riguarda lo studio dei volumi e della silhouette.

Il risultato è una collezione colorata e vivace che sceglie il movimento nei tagli così come nell’uso di volumi contrastanti, con grandi spalle e vite strette, gonne mosse e lunghe, sovrapposizioni di materiali contrastanti nella texture e nelle sfumature.

Il mood anni Ottanta è subito evidente e ben riconoscibile anche se viene accuratamente rivisitato per limarne le esagerazioni e adattarne lo spirito ai dettami di stile tipici della maison Herrera. C’è posto anche per molto denim trasformato in tela leggera e declinato in chiave femminile per abiti e bluse morbide, in colori tenui.

La palette è spaziosa, comprende tonalità delicatissime e nuances più esuberanti, come il giallo e il viola cui si accennava prima. E resta ancora spazio per le stampe, piccolissime e astratte o gigantesche e pop.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply