MMD pe 2018: Etro

Share Button

La nuova collezione di Etro per la primavera estate 2018 è ispirata a Kean Etro e disegnata da Veronica Etro in un ideale passaggio di consegne tra generazioni. Le donne in passerella indossano le giacche in jaquard ricamate della linea maschile immaginata da Kean mentre gli uomini portano abiti in seta e velluto impreziositi da dettagli gioiello.

Questo scambio costante, questo dialogo produttivo, si ritrova su ogni elemento della nuova collezione che diventa una summa di quanto di meglio la maison è stata in grado di creare, nel passato lontano e in quello recente.

C’è anche un largo ritorno alla stampa Paisley che è diventata simbolica della maison sin dalla sua introduzione nel 1981. Sorprende anche la palette che comincia con i toni più luminosi di bianco e grigio e via via si intensifica passando dall’arancio ai verdi.

Le sete rimangono al centro della scena, sempre protagoniste di ogni outfit, sia quando sono stampate e accostate per contrasto, sia quando restano candide, intatte, unico materiale di un intero look monocromatico.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply