PFW pe 2018: Balmain

Share Button

Sulla passerella di Balmain per la primavera estate 2018 sfila una collezione piena di fascino e con il consueto gusto deciso ma accattivante della maison guidata da Olivier Rousteing che stagione dopo stagione dimostra il suo grande talento.

Non è una passerella comune ma un grande riconoscimento alla carriera del designer che ha anche disgnato i costumi per un balletto. Il setting infatti è stato allestito nel prestigioso Palais Garnier, sede dell’opera parigina.

L’opulenza della location è perfetta per sottolineare anche quella che troviamo tra i capi della collezione: ultra-decorati, ricchissimi, preziosi. Sì, ma con un carattere decisamente moderno, dai tratti non di rado rockeggianti.

Il daywear è la parte dominante della collezione ma non è certo il daywear di sempre: qui gli abiti da giorno sono incrostati di paillettes, borchie e ori, composti addirittura da catene. I pantaloni sono di pelle e il bouclé prevale tra i tessuti.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply