PFW pe 2018: Chanel

Share Button

Chanel si ispira alla natura e alla potenza delle acque, particolarmente alle cascate della regione del Verdon, per la linea primavera estate 2018. I costoni scoscesi di roccia, il fragore dell’acqua, le sfumature dell’azzurro dell’acqua e del bianco della spuma sono al centro della scena.

Lo scenario ricordava direttamente il setting naturale del sud della Francia scelto come ispirazione e così anche la palette che ha caratterizzato l’intera linea, decisamente acquatica, luminosa, fresca come una cascata.

Non è un caso se in tutto questo evocare l’acqua compaiano in passerella stivali di pvc e capispalla di plastica trasparente. L’insieme è tuttavia sempre lussuoso e a ricordare la trasparenza dell’acqua e il suo scintillio ci sono spesso fili di lurex e dettagli gioiello in cristallo. E ovviamente tanto, tantissimo azzurro.

Le influenze anni Sessanta e Ottanta sono evidenti nella scelta dei modelli e dei tagli ma non si dimentica mai l’imprescindibile tradizione della maison e dunque si lascia ampio spazio al tessuto di tweed e di bouclé, rivisitato in chiave più estiva.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply