PFW pe 2018: Miu Miu

Share Button

Miu Miu sfila sulla passerella parigina con la nuova linea primavera estate 2018 che sembra puntare decisamente in una direzione vintage. Anni Cinquanta e Sessanta con un tocco di anni Ottanta qua e là sfilano raccontando una linea che solo in apparenza può dirsi rivolta alle signore e che invece è decisamente orientata ad un pubblico giovane, giovanissimo.

Tendenzialmente il vintage non interessa le ragazze in età verde ma per Miu Miu è tempo di riscoprirne il fascino rivisitando spunti retro in chiave ultra-contemporanea. Non è quello che Miu Miu fa sempre con le sue collezioni?

Cambiano i decenni di riferimento e cambiano le combinazioni possibili di spunti di ieri e di oggi, ma il dna di casa Miu Miu ha sempre scelto di rivisitare il passato in funzione del presente e radicandosi nella sua epoca.

Le stampe tappezzeria da salotti di provincia e quelle prese a prestito dalle tovaglie di plastica in cucina si ritrovano su capispalla in pelle e abiti in stile anni Cinquanta o Ottanta. Le scarpe con tacchi piccolissimi sono slingback che si portano con calzini al neon. Alcuni abiti sono addirittura completamente trasparenti e si indossano con la lingerie (molto casta) in bella vista.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply