Borsalino Siur Pipen, il cappello celebrativo in edizione limitata

Share Button

Edizione limitata e piglio immancabilmente elegante: ecco il nuovo cappello di Borsalino che si chiama Siur Pipen e celebra il 160° anniversario del marchio italiano diventato famoso nel mondo per i suoi cappelli di feltro, ma non solo.

Nato nel 1857 ad Alessandria, inizialmente era un piccolo laboratorio locale che nel tempo è cresciuto e ha scritto la storia del costume in Italia e in tutto il mondo. Siur Pipen celebra proprio Giuseppe Borsalino, il fondatore. Così veniva chiamato in bottega e dai suoi amici.

Il nuovo cappello è in feltro di vigogna, la più pregiata delle fibre naturali. Il modello riprende quello classico con tesa media creato personalmente dal signor Borsalino all’inizio del Novecento e che tuttora è un grande classico della maison.

Il color pavone intenso è elegante ma originale e si profila con una cintura in astrakan di colore blu con piping tabacco. Il giocco in canneté tradizionale conclude la magnifica opera insieme al raso tricolore per la fodera interna.

La tiratura è limitata a 160 esemplari, uno per ogni anno della storia del marchio. Ogni cappello è custodito in una speciale cappelliera in cuoio e tessuto con ribaltina mobile, specchio e spazzola per la cura del cappello. La valigetta si può personalizzare con le proprie iniziali.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply