Haute Couture pe 2018: Chanel

Share Button

Spira un’aria di ottimismo in Francia con la presidenza di Macron e Karl Lagerfeld la interpreta in passerella. Lo stilista conosce personalmente il presidente e la moglie che – dice – sono persone alla mano, per niente pretenziose, amate dalle persone.

Per niente pretenziosa è anche la collezione Haute Couture pe 2018 di Chanel portata in passerella in uno splendido giardino francese con fontana centrale, viali di sabbia e pergolati di rose. C’è tutto l’immaginario di casa Chanel rivisitato in una chiave fresca, gentile, semplice.

La spontaneità è al centro della collezione, spiega Karl Lagerfeld che ha voluto lasciare che questo concetto ispirasse l’intera fase creativa. Lasciarsi guidare dall’ispirazione spontanea, aggiunge, è stato come seguire semplicemente una sensazione, senza pianificazioni o strategie di marketing.

La spontaneità si avverte tutta in questa linea che non trascura nulla del classico guardaroba Chanel ma lo presenta in una veste delicata e fresca, tra toni pastello, abbondanza di chiffon, un tocco di eleganza da sera e un mix ben bilanciato tra volumi generosi e linee più nette e slim.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply