Bottega Veneta ai 2018-19

Share Button

Bottega Veneta esordisce in passerella con una serie di completi effetto pigiama in seta lucente e in colori forti, ma rigorosamente autunnali. Così nasce la collezione autunno inverno 2018-19 della maison italiana che presenta la nuova linea a New York.

Con la guida artistica di Tomas Maier la casa di moda, che ha trasferito in America la sua sfilata, sceglie una direzione più ardita nelle scelte cromatiche e negli accostamenti anche con frequenti mix and match non solo tra colori ma anche tra stampe contrastanti.

Patchwork, animalier, tessuti lucenti con materiali opacissimi, colori ricchi e terrosi che si abbinano a lampi elettrici e persino leggermente acidi. Ogni pezzo è prezioso nella lavorazione artigianale e ha un carattere deciso, a volte proprio appariscente, ma si rivela anche piuttosto versatile e ben combinabile con il resto della linea.

La sobria eleganza tradizionale della maison qui viene sovvertita e proprio in occasione del cinquantesimo anniversario, un compleanno importante che generalmente dà vita ad un ritorno alle radici, ad una riflessione sul passato. Non questa volta. Questa volta vincono toni gioiello, linee sorprendenti, un tocco leggermente deviante.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply