Diane von Furstenberg ai 2018-19

Share Button

La nuova collezione autunno inverno 2018-19 di Diane von Furstenberg è breve, quasi essenziale nel numero di outfit. D’altronde i cambiamenti recenti alla guida della maison hanno imposto qualche modifica in corso d’opera.

Jonathan Saunders ha lasciato la direzione creativa di DvF los corso dicembre, a succedergli è stato Nathan Jenden. L’impronta di Saunders è ancora visibile ma dal canto sui Jenden lavora alla maison dal 2010 e sapeva bene come prendere in mano la situazione.

In luogo di una sfilata si è scelta una presentazione, al posto di una collezione troppo articolata si è ridotto tutto a pochi look, ma ben studiati. Il risultato dobbiamo ammettere che ci piace e apprezziamo l’accento sulla qualità a scapito della quantità.

Jenden ha avuto solo quattro settimane per mettere a punto la collezione ma chiunque conosca la storia del brand riconoscerà tutti i grandi classici: il wrap dress, la tuta pantalone, l’aria vintage anni Settanta, le stampe d’archivio.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply