Valentino Resort 2019

Share Button

Valentino ci stupisce e anziché organizzare una passerella crea un servizio fotografico per le strade di Roma per raccontare la linea Resort 2019. Solo un anno fa Pierpaolo Piccioli presentava la collezione a New York con influenze street anni Ottanta, stavolta le vibrazioni sono decisamente Seventies e le ambientazioni tutte italiane.

Angeli e demoni, il barocco e Pasolini sono tra le ispirazioni citate esplicitamente dal direttore creativo della maison che ha voluto creare “una armonia di molte cose diverse” e che ha puntato su look dal vago sapore athletic ma sempre con un tocco elegantemente borghese.

La maggior parte degli abiti è pensata per uno stile di vita reale, quotidiano, calato nelle vie delle città che abitiamo. Anche quando compaiono maxidress e abiti da sera, addirittura di paillettes, vengono indossati in contesti urbani e quotidiani, a contrasto.

Adoriamo il messaggio che lancia l’abito a canotta, lungo fino ai piedi e rivestito di paillettes, portato con semplicità in pieno giorno con grandi occhiali da sole e un turbante sui capelli anziché su un tappeto rosso con tacchi assassini e una pochette.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply