Louis Vuitton Resort 2019

Share Button

Nicolas Ghesquière ha rassicurato tutti su Instagram con la notizia del rinnovo del contratto con Vuitton e l’inequivocabile hashtag #notgoinganywhere. La nuova sfilata Resort 2019 dunque non ha i crismi dell’addio, come paventato da molti in questi tempi di grande instabilità, quando sembra che uno stilista non rimanga mai più di pochi anni alla guida di una maison.

Il designer può continuare a costruire e cementare una visione creativa che via via sembra sempre più chiara e definita, e anche molto interessante. Sulla passerella spira aria di ottimismo e un mood giovanile, fresco e frizzante.

La collezione è stata presentata in Costa Azzurra e il Sud della Francia si conferma una volta di più location prediletta dalle case di moda. D’altronde a Vuitton piace sempre spostarsi per presentare le sue linee qui e là.

Al centro della scena gli accessori disegnati in collaborazione con Grace Coddington, in particolare le borse con gli schizzi dei gatti di Grace e del cane di Nicolas. Sugli abiti c’è un tocco vintage che richiama gli anni Ottanta, una spruzzatina di stampe anni Novanta, qualche abito lingerie, un omaggio all’arte contemporanea, un tocco eccentrico.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply