Prada Resort 2019

Share Button

Raramente Prada si allontana da Milano per le sue sfilate ma per la linea Resort 2019 ha scelto New York e più precisamente Manhattan. Ci sono tutti i motivi tipici delle collezioni Prada anni Novanta a dimostrare che quel decennio è decisamente in auge, se mai ci fossero ancora dei dubbi in proposito.

Le stampe grafiche sono protagoniste, attirano lo sguardo e confondo l’occhio. Se ne rivestono quasi tutti i capi che si accompagnano a mocassini a tacco alto. Tutti gli spunti Nineties sono aggiornati al mood contemporaneo e così, come sempre accade da Prada, il passato torna non solo attuale ma anche originalissimo.

La stilista ha spiegato nel backstage di non avere molte parole per descrivere questa collezione che non voleva fosse troppo seria, giusto una “fantasia di realtà” messa in scena in un’epoca in cui sui social realtà e fantasia si intrecciano spesso.

La realtà di oggi è legata a doppio filo al mondo di Instagram dove abbiamo accesso immediato a contenuti visuali da fruire a colpo d’occhio. E le stampe di Prada di due decenni fa funzionano incredibilmente bene in questo contesto davvero differente rispetto agli anni Novanta. A dimostrazione del fatto che Prada ha sempre anticipato i tempi.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply