Giambattista Valli Couture Fall 2018

Share Button

Non solo corsetti e crinoline sulle passerelle di Haute Couture e benché Giambattista Valli ami molto quell’allure da jet set che va al ballo, per la nuova collezione sceglie un approccio più giovane e frizzante.

Il pubblico si è evoluto con il tempo e oggi ci si rivolge essenzialmente ai millennial più che alle vecchie signore danarose. Così persino le linee couture si aggiornano e mutano attidudine. Il punto di partenza dell’ispirazione viene dal video November Rain dei Guns’n’Roses dove una giovane Stephanie Seymour indossava un abito da sposa corto davanti e lungo dietro.

Sul catwalk la silhouette è stata radicalmente rinnovata, quindi, mentre i materiali restano lussuosi e ricercati: chiffon di seta, pizzo chantilly, il tulle che lo stilista ama tanto, persino un tocco di ecopelliccia.

Il risultato è divertente e giocoso, mai meno lussuoso ma decisamente più giovane con la prevalenza di orli corti pensati per una notte di danze sfrenate durante le quali un tradizionale strascico da abito da sera d’altri tempi sarebbe assai scomodo.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply