MFW pe 2019: Emilio Pucci

Share Button

Nonostante il gran clamore che spesso si crea intorno alle nomine dei direttori creativi, ci sono casi in cui una maison riesce a farne a meno, affidando al team interno la creazione di un’intera linea. O di più linee. È il caso di Pucci che è senza direttore artistico da un anno.

La tradizione della maison tuttavia è stata rispettata attingendo agli archivi e riferendosi costantemente allo stile codificato dal suo fondatore decadi orsono. E mai passato di moda, sempre attuale quanto ben riconoscibile.

Il punto adesso è capire in che direzione andare perché l’ancoraggio al passato è ben saldo ma il futuro chiede evoluzione, idee e novità. Per il futuro immediato, cioè per la primavera estate 2019, la direzione è inequivocabile: vacanze!

L’ispirazione è chiara, tutta la linea si ispira all’abbigliamento per mete esotiche e assolate. I pantaloni sono morbidi, le gonne scivolate, ci sono orli corti e orli più casti e comodi, abbondano le asimmetrie sia cromatiche che di tagli. E i colori ariosi e freschi.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply