PFW pe 2019: Celine

Share Button

È una collezione quasi interamente nera con rari tocchi di oro e argento, un raro animalier, un ancora meno frequente rosso ma scintillante: ecco la nuova linea primavera estate 2019 di Celine disegnata da Hedi Slimane.

“L’intero guardaroba indossato dai modelli uomini è unisex, dunque disponibile anche per le donne”

spiega lo stilista nella sua dichiarazione. Questa tendenza a mixare i due guardaroba e attraversare i confini tra i generi va oltre la scelta ormai sempre più diffusa di presentare insieme le linee donna e quelle maschili. È più sostanziale.

Sul catwalk scopriamo una moda che si discosta dallo stile Celine a cui eravamo stati abituati dalle scelte di Phoebe Philo, con una femminilità minimale e e con una vena vintage. Qui tutto è contemporaneo, influenzato al massimo da qualche tocco anni Ottanta.

La silhouette è sottile, gli orli corti, i tagli decisi. Tra i materiali spiccano lamé, glitter, pelle. Ci sono enormi ruches su minidress che ne sembrano inghiottiti, spalle strutturate e decise asimmetrie. Una collezione per la cosiddetta Generazione Z che sta crescendo e chiede di essere rappresentata in passerella.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply