PFW pe 2019: Stella McCartney

Share Button

Stella McCartney mantiene la sua ferma indipendenza nel panorama della moda attuale fatta di acquisizioni e vendite e la sua libertà si esprime anche in passerella. Per la primavera estate 2019 la stilista rilancia il suo stile cool senza sforzo.

Il tocco che non manca mai è la sapiente miscela tra stile atletico e un po’ utility con tanta, tanta femminilità. Che in questo caso si incarna nelle stampe tappezzeria della nonna, ma declinate in neoprene.

La palette è delicata e di fianco a silhouettes morbide e rilassate c’è spazio per toni più formali, dettagli maschili, qualche volume boxy. E l’uso a piene mani di tessuti naturali e viscosa sostenibili. La sostenibilità è sempre al centro della scena tra le linee McCartney.

L’accento si pone sulla praticità dei capi che vogliono essere prima di tutto confortevoli, funzionali, comodi. Le magliette sono tie and dye, così i jeans. Ci sono tute in nylon riciclato con cerniere per calibrarne i volumi sulle gambe.

Per la sera gli abiti optano per linee a trapezio e finiture trasparenti o lucide. Ci sono il lurex, lo shantung, il raso, l’organza. Ma le proporzioni restano ancora una volta rilassate, loose, con maniche ampie. Ai piedi ballerine. Comodità ancora al primo posto.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply