PFW pe 2019: Miu Miu

Share Button

La collezione primavera estate 2019 di Miu Miu riprende alcuni dettagli con cui Miuccia aveva già sperimentato in passato decostruendo e ricostruendo capi anni Cinquanta e Sessanta per farne qualcosa di nuovo e un po’ bizzarro.

L’idea era quella di creare look che si tengono in piedi a malapena, come se fossero risultati di esperimenti anziché deliberata ricerca di stile. D’altronde da Miu Miu i tocchi strani sono sempre stati presenti e parte del dna della maison.

La collezione brilla in abbondanza, qua e là appaiono applicazioni ridondanti che quasi sempre hanno forma di rose, un fiocco asimmetrico, sovrapposizioni di materiali che raramente si sposano, come il denim più sportivo e le paillettes da sera nere.

Gli orli sono spesso midi per gonne e abiti e compare persino una inaspettata pencil skirt in pitone (rigorosamente finto) che arriva sotto il ginocchio. Sui capispalla c’è un eccesso di tessuto che talvolta si concentra dove non serve – ma decora – lasciando spazi vuoti altrove.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply