Stradivarius e le feste di fine anno: il diktat è brillare!

Share Button

Alla fine dell’anno il diktat è sempre quello: brillare, brillare brillare! E Stradivarius non si lascia scappare l’occasione per celebrare le feste di fine anno con una cascata di paillettes, rispondendo peraltro ad uno dei trend dominanti del momento visto che anche maglioni e capi da giorno si vestono di luccichio sfrenato.

A Capodanno tuttavia scintillare è un obbligo e quindi abbondano gli abitini di lamé e i minidress di paillettes in oro e in argento ma anche in chiave arcobaleno. C’è anche qualche proposta meno appariscenti ma non meno sexy come il mini-abito effetto giacca a doppiopetto, proposto anche da Balmain.

Basta un solo pezzo molto speciale – e rigorosamente low cost – per creare il look perfetto per la notte più pazza dell’anno, farsi notare e non passare inosservate nella marea di paillettes che certamente inonderà le ultime serate dell’anno. Un minidress che brilla, onde morbide ai capelli, un trucco che evidenza la bocca e il gioco è fatto.

E se ve la sentite di osare allora optate per la tuta intera a metà via tra dance anni Settanta ed esagerazioni anni Ottanta con corpino aderente e pantaloni ampi, meglio ancora se indossata con una mini-pelliccia (eco, s’intende).

Vi sentite più minimal e volete puntare sull’eleganza super-chic con un tocco sensuale? Allora quello che ci vuole è un abito lingerie: a canotta, nero, in satin, super essenziale con spalline sottili ma con i profili di pizzo tono su tono.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply