Haute Couture Spring 2019: Balmain

Share Button

Olivier Rousteing lascia tutti di stucco presentando in passerella la nuova linea Haute Couture Spring 2019 di Balmain. È sorprendente, abbagliante, per certi versi del tutto assurda ma così scultorea, architettonica e folle che ci conquista come un sogno.

Si mettono da parte borchie, nero totale, oro, argento e armature per lasciare spazio ad un bianco purissimo che via via si contamina con l’azzurro e il rosa mantenendo un’aura di assoluto candore. Nonostante certe costruzioni al limite del razionale – immaginate di indossarne una nella vita vera! – la passerella è una teoria di meraviglie.

Tutto quello che si vede sul catwalk, spiega il designer, proviene nient’altro che dalle idee di Mr. Balmain in persona. Perché è agli archivi che lo stilista ha attinto, personalizzando e attualizzando, certo, ma restando ancorato saldamente alla tradizione della maison che dirige.

Qua e là si sovrappongono elementi in denim, una decorazione che richiama un graffito, dettagli che non si direbbero adatti a una passerella di alta moda. Eppure appaiono perfettamente integrati nella visione creativa di questa incredibile collezione.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply