Haute Couture Spring 2019: Armani Privé

Share Button

Silhouette asciutta e sottile e una palette che pur partendo dai consueti toni di blu, azzurri e grigi si espande ad accogliere tonalità più vibranti di viola, blu elettrico e rosso vivo. È la passerella di Armani Privé che presenta la linea Haute Couture Spring 2019.

L’ispirazione per la linea viene da un film del 1970 di Bernardo Bertolucci, Il conformista. La collezione, ha confermato la maison, è un omaggio al regista scomparso lo scorso Novembre. Il simbolismo è forte e l’eleganza su questo catwalk è molto cinematografica.

Le modelle si muovono molto lentamente sulla passerella mentre nel parterre ci sono personaggi come Uma Thurman, Juliette Binoche, Dakota Fanning e Celine Dion. Sembra già la scena di un film. In più si innestano nella collezione suggestioni Art Deco, elementi in vernice lucidissima, tocchi scultorei.

Il tailleur rimane spesso il centro della scena così come l’impeccabile taglio delle leggendarie giacche di Re Giorgio. Ma intervengono dettagli inaspettati come la vernice lucida, per l’appunto, le paillettes a tutto campo, la pelle di serpente, il jacquard 3D, cristalli, geometrie, fiocchi, frange.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply