Haute Couture Spring 2019: JPG

Share Button

Figurarsi se mancavano le righe da una collezione di Jean Paul Gaultier, anche se si tratta della linea Haute Couture Spring 2019. E infatti ci sono, opportunamente adattate al contesto di alta moda. Lo spirito libero dello stilista permane e aleggia anche sui capi meno sbarazzini che si possano immaginare.

L’iconica riga mariniere di JPG qui assume nuove valenze, si piega a nuove declinazioni, aggiunge un tocco divertente e arioso a pezzi altrimenti fin troppo ingombranti, non solo visivamente. Via via che si procede, le righe classiche in bianco e blu cambiano status, persino forma, si arrotolano a spirale, mutano colori, diventano struttura stessa di un abito.

E dalla trasformazione delle righe irrimediabilmente si sconfina nell’astrattismo e i colori si fanno multipli, più sfacciati, vividi e mescolati tra loro per contrasto. A sostenere questo guazzabuglio cromatico ci sono una silhouette sottile e ben segnata e spalle appuntite all’inverosimile: la struttura deve essere solida per supportare l’eccesso di colore.

Il culmine arriva alla fine, quando i colori si ricompongono nel più puro bianco e le righe, rigorosamente monocromo, diventano scultura anziché semplice colore. Il risultato è ancora una volta sorprendente e originale. In perfetto stile JPG.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply