MMD ai 2019-20: Moschino

Share Button

Le enormi chiome cotonate delle modelle sul catwalk di Moschino stabiliscono subito il tono della nuova linea autunno inverno 2019-20. Jeremy Scott sceglie una volta di più di giocare e di farlo con tutti i codici di stile della cultura pop.

Sullo sfondo della sfilata dunque un inequivocabile ricordo del celebre gioco televisivo del passato, Ok il prezzo è giusto, con l’inconfondibile jingle e la voce che presenta gli incredibili premi in palio – una camera da letto, un tavolo da biliardo, un’auto nuova.

C’è anche un ricordo della prima collezione di Jeremy Scott del 2001 con stampe che riprendono quelle dei dollari. Il messaggio è più profondo di quanto non appaia nel contesto sempre giocoso creato dallo stilista, vi si può leggere una non troppo sottile critica al consumismo.

Ne siamo tutti affetti e ovviamente la moda più di tutti. Il messaggio appare contraddittorio ma le contraddizioni sono parte stessa del nostro mondo contemporaneo, di ciascuno di noi e della stessa moda.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply