MMD ai 2019-20: Emilio Pucci

Share Button

Su uno sfondo di pura luce con un unico dettaglio colorato a far da cornice sfila la linea autunno inverno 2019-20 di Emilio Pucci. L’ispirazione viene da un viaggio in Giappone che il team creativo ha fatto per trarne suggestioni e influenze da traslare nella nuova linea.

Ecco dunque maniche a kimono, chemisier stampati, ricami che ricordano paesaggi esotici su lunghi abiti. Ma anche i colori al neon delle insegne di Tokyo, il plissè di paillettes metallizzate che richiamano le atmosfere più hi-tech della città contemporanea.

I colori e le stampe d’altro canto fanno parte del dna più tradizionale della maison italiana dunque l’ispirazione esotica si radica in un filone che appartiene all’eredità più tipica di Pucci. Come gli accostamenti cromatici: il verde menta e il bordeaux, per esempio.

Gli abiti sono stretti in vita da cinture, la seta è metallizzata e prende la forma di pezzi oversize. Si gioca molto con le proporzioni, la silhouette è volutamente morbida, fluida, quasi a voler esplorare in modo nuovo il corpo della donna contemporanea.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply