PFW ai 2019-20: Balenciaga

Share Button

Sulla passerella di Balenciaga per la stagione autunno inverno 2019-20 sfila il consueto estro di Demna Gvasalia che rivisita in chiave contemporanea e attraverso una visione personale tutti i grandi spunti della maison.

Le spalle si fanno notare prima di ogni altro elemento: sono grandi, spesso esagerate, talvolta così oversize da risultare (volutamente) ingobbite. Non siamo sicuri che donino alla figura ma il loro sapore architettonico rende omaggio alla ricerca delle forme di Balenciaga sin dai suoi esordi.

Il rigore domina la passerella per quel che riguarda volumi e tagli che spaziano solo quando si arriva alle spalle. La palette invece è più mossa, almeno dopo l’avvio completamente nero. Il risultato ha una certa solennità pur restando comunque molto portabile.

I pezzi chiave sono anche i più bizzarri che giocano con il minimalismo del taglio ma osano con la ricerca del volume e si sposano poi per contrasto a pezzi più che essenziali. I tessuti sono trattati con rigore e con perizia, spesso con l’aiuto del digitale che permette di elaborare forme e tagli in modo nuovo.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply