PFW ai 2019-20: Kenzo

Share Button

Immensi cappelli di pelliccia che sembrano quasi parrucche si fanno notare subito sulla passerella di Kenzo per l’autunno inverno 2019-20. La stessa pelliccia a tinte pop compare spesso sui capispalla – spesso solo come bordo ma molto, molto evidente.

Lo sfondo ispirativo di questa collezione è un mondo allucinato, quasi psichedelico, come se si stesse compiendo un viaggio visionario senza neanche muoversi dalla poltrona. Anche la musica che ha fatto da sfondo allo show e i murales dell’artista sciamano Pablo Amaringo hanno contribuito a creare questa atmosfera da trance.

Inoltre le origini di Humberto Leon, uno dei due stilisti a capo della maison, sono cinesi ma anche peruviane. E al profondo bacino di credenze e riti si attinge per costruire questa collezione. Fatta di poncho in tessuto tecnico, maglieria ispirata alle coperte tradizionali, ecopellicce dai colori brillanti.

Tutto vuol essere un po’ eccessivo, visionario appunto, quasi che fossimo caduti in trance. Di sicuro a questa collezione non manca il dinamismo né un tocco molto divertente. E anche multiculturale, il che non guasta mai.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply