Armani Privé Couture Fall 2019

Share Button

La palette di Armani Privé per la linea couture dedicata all’autunno 2019 si fonda interamente sul bianco e nero con tocchi di azzurro pallido che sfuma nel glicine. Le finiture dei tessuti e i modelli morbidi e scivolati aggiungono il loro tocco a tanta delicatezza ed essenzialità.

È un’essenzialità ricercata, perà, ben lungi dall’ovvio, perché naturalmente al centro della scena ci sono sempre i tagli impeccabili di Re Giorgio, per quel che riguarda le giacche, ma non solo. Gli abiti da sera, anche quando sono spezzati, non rinunciano al tocco sartoriale del tailleur che Armani tanto ama. E noi pure.

Due le sezioni della sfilata: una prima in cui a dominare è indubbiamente il nero, la seconda con una predominio dei toni chiari e pastello, pieni di luce. Il movimento e il bagliore del tessuto aggiungono sempre il loro dinamismo al taglio e il risultato è sempre da manuale.

Non manca qualche creazione che siamo sicuri vedremo presto sui red carpet più esclusivi su cui Armani Privé è una abituale presenza, specialmente quando gli abiti di satin si ricamano di perle e cristalli su tulle lamé.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply