Il vestito di Donatella by Gianni Versace è di nuovo in vendita e lo vogliamo subito

Share Button

È diventato iconico sin dalla sua prima apparizione, quando Gianni Versace lo lanciò facendolo indossare alla sorella Donatella nel 1992. Ora il leggendario abito fatto di fasce incrociate e fibbie torna sulle scene rivisitato tra le linee autunno inverno 2019-20 della maison.

Appena smorzata l’aria fetish, reso più elegante dall’uso del satin al posto della pelle, l’abito che Donatella rese celebre e che ha riproposto tra le ultime collezioni sarà disponibile per chiunque voglia indossarlo.

È stato avvistato in passerella durante l’ultima settimana della moda di Milano, indossato dalla modella Candice Swanepoel. La versione originale invece l’aveva sfoggiata Donatella in persona per festeggiare i 100 anni di Vogue.

Alla fine dell’estate si attende l’arrivo nei negozi della variante 2019 dell’abito. È in raso di seta con incroci sul decollete e immancabile spacco sulla gamba. Cambiano il materiale e la lunghezza dell’orlo ma lo spirito del leggendario vestito resta lo stesso di sempre.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply