Richard Allan per HM, il grande ritorno degli anni Sessanta

Share Button

Gli anni Sessanta fanno una sonora pernacchia all’impero degli anni Novanta, all’onnipresenza degli anni Settanta, al ritorno periodico degli anni Ottanta. Quando ci si mettono sbaragliano ogni concorrenza.

Lo fanno anche con la nuova capsule collection firmata da Richard Allan per HM che lancia una speciale linea effetto foulard. Richard Allan è stato tra i designer di foulard inglese più innovativo degli anni Sessanta, non c’era ragazza dell’epoca che non ne indossasse uno.

In questo caso però le sue leggendarie stampe non si limitano ai foulard da portare al collo, tra i capelli o annodati alla borsa, si appropriano invece di un’intera linea di abbigliamento che comprende soprattutto abiti e gonne. Ma non solo.

Tutta l’energia creativa della Londra degli anni Sessanta torna non solo nelle stampe ma anche nei modelli che puntano su abitini ad A e ampie gonne plissettate lunghe fino a metà gamba con ricche stampe geometriche e la massiccia presenza dell’optical. Ma no, non mancano neanche i classici foulard, ovviamente.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply